Horus, ovvero…Hygge ORfeo USmi

C’era una volta un pinguino di nome ORfeo, un po’ rotondetto e brontolone nel suo incedere nei sentieri del mondo, ma di pallacanestro il ragazzone ne masticava parecchia e tanti si rivolgevano a lui per saperne di più sul Mondo Magico del Baloncesto.
ORfeo abitava nella Foresta Palestro, un mondo variopinto ed incantato frequentato dalle creature più belle e variegate del mondo, fra le quali il potere speciale della palla e del gioco riusciva nell’unire desideri e culture lontane e diverse fra loro.
 

USmi invece era più nascosto, da tempo immemore viveva nella Sacra Recondita, quella più nascosta dove creature bizzarre e al tempo stesso attente e sagge mangiavano Palla a Spicchi e attraverso di essa si occupavano di crescere nella condivisione; il Regno di Madonna Incoronata.

ORfeo apparteneva alla sfera civica legata ai diritti delle persone, USmi abbracciava l’aspetto religioso stretto alla fede e ai suoi spazi.

Un giorno, mentre camminavano sul ponte tibetano del Torrente Sorio, invece che combattersi si conobbero e si piacquero tanto che decisero di dar vita ad una nuova creatura. Un creatura che potesse raccogliere tutti gli appassionati dell’Universo Pick&Rolliano, che potesse dare ad ognuno il suo Dunk, insegnare a chiunque come diventare una Tripla Minaccia, che soprattutto aiutasse a non alzare troppo il Gomito.
 

Questa creatura prese lettere da ORfeo ed USmi, nascendo col nome di HORUS. Questo nome era impegnativo perché appartenuto ad un antico dio egizio figlio di Osiride e di Iside che crebbe nella sua infanzia nascosto dal male, rappresentato da suo zio Seth, e pronto a combatterlo.
Horus rappresenta il bene e racchiude la forza dei quattro elementi Terra, Acqua, Fuoco, Aria, sprigionandone la forza e la bellezza.
Viene rappresentato dal Falco simbolo di saggezza perché nel suo volo riesce a mantenere le distanze giuste dalle cose, vedendo dall’alto la realtà nella sua interezza.
 

Acca, perché c’è l’acca davanti; poteva essere solo ORUS ed invece è HORUS…perché?
Acca sta per Hygge (Hygge ORfeo USmi). H è una parola di appartenenza danese; è un’atmosfera, è la sensazione di essere a casa, al sicuro. Un posto dove essere accolti ed accogliere: Luce, Casa, Legami, Sentirsi a Proprio Agio. Questo è lo spirito che anima HORUS e le sue persone, quello che le accompagna, nella consapevolezza che nel cammino e nei Ponti Tibetani si possa sbagliare e ripartire.
 

U.S. Madonna Incoronata Basket | via Siracusa 52, 35142 Padova
email: info@usmibasket.it

USMI_Logo 1